Martedì 26 marzo la ”Sacra rappresentazione di Cristo”

433132798_806664864841115_998971864593132333_n

Il Comune di Fondi, in collaborazione con la Pro Loco, l’associazione culturale “Giulio Cesare” e la parrocchia di Santa Maria in Piazza organizzano la “Sacra rappresentazione di Cristo”.

L’evento, in programma domani martedì 26 marzo, avrà inizio alle ore 19:30 in Piazza della Repubblica. Seguiranno un corteo lungo il Corso Appio Claudio e, infine, la rappresentazione della crocifissione sotto il Castello Caetani, in Piazza Unità d’Italia.

«Saranno rappresentati – anticipano gli organizzatori – diversi momenti della vita di Gesù con attori e figuranti nei costumi propri dell’epoca. La partecipazione di un gran numero di persone consentirà di far rivivere una tradizione molto amata in città, espressione della religiosità di un popolo che attraverso di essa ripercorre visivamente la vita e le opere di Gesù, così come narrate nel Vangelo. La prima rappresentazione della Passione di Cristo a Fondi – ricordano ancora – venne organizzata nel 1978 dalla Pro Loco Fondi, dal “Cenacolo Francescano” guidato da Padre Alessio Falanga e dalla “Gioventù Francescana” in collaborazione con il periodico “Confronto”»

Il programma

Sulla scalinata monumentale di Santa Maria

Annunciazione – Erode e strage degli innocenti – Predicazione del Battista e battesimo di Gesù – Salomè e decapitazione di Giovanni Battista – Le tentazioni del demonio nel deserto – Gesù e i bambini – Il discorso delle beatitudini – Risurrezione di Lazzaro – Gesù e la folla, l’indemoniato, la Maddalena – La congiura del sinedrio – L’ultima cena – Getsemani (orto degli ulivi) – I vari processi a Gesù – Impiccagione di Giuda

Corso Appio Claudio

La via crucis dolorosa

Piazza unità d’italia (Castello)

Crocifissione.

Updated: 25 marzo 2024 — 22:45

Consorzio Stabilimenti Balneari “AmareFondi”