Chiesa di San Paolo

È una parrocchia giovane che in questo tempo (2003) ha ultimato la costruzione della chiesa e dei locali annessi. Intitolare la parrocchia all’apostolo Paolo è stato un atto di riconoscenza verso tale apostolo che certamente passò per Fondi quando, sbarcato a Pozzuoli, raggiunse Roma per la Via Appia, ma anche perché essendo una nuova parrocchia doveva immettersi subito nella scia della nuova evangelizzazione, ravvisando nell’apostolo l’esempio più sicuro da imitare. Nell’altare della nuova chiesa, dedicata dall’Arcivescovo di Gaeta Mons. Pier Luigi Mazzoni il 15 marzo del 2003, sono state poste le reliquie di San Paterno, martire, traslate dalla ex cattedrale di S. Pietro, tale scelta è dettata dalla convinzione che la comunità cristiana, oltre ad avere radici nella fede in Cristo, esprime la gratitudine a Dio per quanti, pagando con la loro vita, hanno reso fecondo di fede questa terra di Fondi, e San Paterno è stato uno dei primi martiri della nascente comunità cristiana di Fondi.

Libri, CD, DVD, software, videogiochi, giocattoli, orologi e tanto altro

Situazione meteo in tempo reale e previsioni per i prossimi giorni

Android Meteo Forecast by yr.no
«Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001». Per qualsiasi tipo di problematica o semplice richiesta di informazione scrivere a webmaster@cittadifondi.it - Città di Fondi © 2016 Frontier Theme

Statistiche