Giudea

giudeaNon si conosce la data esatta dell’insediamento degli ebrei nella città di Fondi, presubilmente databile intorno al I secolo a.C. Gli ebrei fondani si dedicarono alla coltivazione del lino, ricavandone lenzuola, tovaglie asciugamani ed altri tessuti. Possedevano inoltre una propria tintoria. Gli ultimi ebrei lasciarono definitivamente Fondi verso la fine del XVII secolo. Il quartiere degli ebrei non comprende il fabbricato dell’Olmo Perino, ma quell’isolato rettangolare a nord-ovest della città delimitato da via dei Volsci, via Itri, Corso Appio Claudio e via Alessandro Manzoni. Altra testimonianza è la disposizione di alcune abitazioni (le altre sono state modificate), in via Riccardo dell’Aquila. Le abitazioni rimaste sono composte da due vani: un piano terra ed un primo piano; un passaggio della larghezza di circa un metro collega tra loro le abitazioni, e quasi la stessa distanza intercorre tra le prime case e quelle addossate alla cinta muraria.

Libri, CD, DVD, software, videogiochi, giocattoli, orologi e tanto altro

Situazione meteo in tempo reale e previsioni per i prossimi giorni

Android Meteo Forecast by yr.no