Il mito di Ercole

ercole-465x302Si narra che in tempi remoti, più antichi della stessa Roma, Ercole di ritorno dalle terre che stanno al di là dell’Oceano, doveva aveva liberato i buoi di Gedeone, approdato sulle sabbie tirreniche, fu derubato dei suoi armamenti da Caco, mostruoso figlio di Vulcano, capace di emettere mortali fiamme dalla bocca. Per nulla intimorito, Ercole scovo il nascondiglio di Caco a due passi dalla foce del Tevere e si scagliò contro il predone inseguendolo verso Sud, sino alla terra degli Ausoni, dove lo raggiunse e uccise a colpi di clava. Per celebrare la il successo dell’eroe e la liberazione dalla minaccia di Caco, gli Ausoni, gente abilissima nel lavoro dei campi, eressero un tempio intorno al quale costruirono un villaggio e stabilirono un confine per i loro poderi. E podere in latino si dice Fundus, plurale fundi. Oggi Fondi.

Libri, CD, DVD, software, videogiochi, giocattoli, orologi e tanto altro

Situazione meteo in tempo reale e previsioni per i prossimi giorni

Android Meteo Forecast by yr.no
«Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001». Per qualsiasi tipo di problematica o semplice richiesta di informazione scrivere a webmaster@cittadifondi.it - Città di Fondi © 2016 Frontier Theme

Statistiche