TartaLazio cerca volontari per il monitoraggio delle spiagge alla ricerca di nidi di tartarughe marine

202588194_3861286420659837_2175354170196771440_nRiparte la campagna di monitoraggio delle spiagge laziali alla ricerca delle tracce di tartaruga marina organizzata da TartaLazio, la struttura della Regione Lazio specializzata nella conservazione e nella ricerca sulle tartarughe marine. A partire da oggi sarà possibile aderire come volontari al programma di TartaLazio grazie al quale si punta ad individuare tutte le tracce di tartaruga marina sulle nostre spiagge per cercare gli eventuali nidi, studiarli e proteggerli. Chiunque volesse partecipare a questa prima fase di attività (la seconda è prevista quando le uova deposte si schiuderanno e verranno alla luce le giovani tartarughe neonate) dovrà contattare il referente di zona della rete TartaLazio inviando un’e-mail comunicando la propria volontà di collaborare indicando nome, cognome e numero di cellulare. In questo modo si verrà inseriti nel database della rete e nel gruppo WhatsApp dei volontari attraverso il quale verranno fornite tutte le indicazioni e le istruzioni da parte del coordinamento regionale per lo svolgimento delle varie attività. (Per quanti fossero interessati, residenti nei comuni compresi fra Minturno e Sabaudia inviare l’e-mail al seguente indirizzo: szirletta@regione.lazio.it)
Updated: 20 giugno 2021 — 19:39

Consorzio Stabilimenti Balneari “AmareFondi”