Grandi emozioni al Palazzo Caetani per il concerto benefico “I colori dell’anima” – Video della serata

82146624_1048873722111562_7743631446899687424_n

Si è svolto ieri lunedì 6 Gennaio, nella splendida cornice della sala grande del Palazzo Caetani, il concerto benefico “I colori dell’anima”, iniziativa che rientra nel progetto “Il Mondo che Vorrei 4.0” e che ha avuto l’obiettivo di donare il ricavato della serata al “Progetto Benessere luce e colore” dell’Ospedale San Giovanni di Dio di Fondi.

L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Ferruccio Busoni, si è svolta nell’ambito della prima edizione de “Il Natale delle meraviglie” promossa dal Comune di Fondi.

L’evento gode del sostegno e della collaborazione del giovane direttore d’orchestra di fama internazionale, pianista e organista M° Gabriele Pezone, direttore artistico del Fondi Music Festival.

Nel corso del concerto si è esibito il coro “Cantate Domino” diretto dalla bravissima Sonia Annunziata. Ospiti della serata Giacomo Aucello alla chitarra, Chiara Nallo e Michele Palumbo, entrambi al violino, e Gabriele Faiola al pianoforte. Ha presentato l’evento il giornalista e scrittore Simone Nardone.

Queste le parole di Sonia per spiegare il tema della serata:

Sentire la vita come uno specchio d’acqua cristallina dove riflette la libertà, il pensiero e la leggerezza dell’anima. Tutti abbiamo ricordi, viviamo sentimenti ed emozioni e se associamo un colore per ogni sensazione, dipingeremo i nostri sogni dando forma al mondo. Noi vorremmo colorare e donare la sensazione di benessere nei luoghi della salute del nostro presidio ospedaliero San Giovanni di Dio di Fondi. I colori e la luce che fanno bene all’anima. Vogliamo condurvi ad una riflessione di costruzione di ponti di aiuto e di tutela dei diritti umani mettendo in primis, la salute di ogni cittadino e ricordare i valori della solidarietà. Vogliamo mandare così un messaggio di speranza “Non c’è sviluppo ne progresso senza l’anima.


Per questo motivo, dopo la bellissima esperienza di questa estate, finalizzata all’acquisto della lava strumenti per la sala operatoria dell’ospedale di Fondi (che sarà operativa tra qualche settimana), si cerca di portare luce e colore con il progetto benessere per il Pronto Soccorso del nostro presidio ospedaliero. Lo scopo è di dare sollievo immediato al primo impatto con il dolore nell’emergenza. Non si può certo guarire di sole qualità ambientali, ma il colore è un piccolo investimento di grande aiuto alla terapia ed alla integrazione in un contesto di sofferenza. Luce e colore sono efficaci strumenti di progettazione degli spazi, fattori determinanti dell’ergonomia visiva in grado di produrre benefici effetti sull’individuo. Il progetto si costruirà nel tempo partendo dalla sala d’attesa, dal bagno, e dall’accettazione. 

Video completo della serata

Foto di Enrico Duratorre – Mediapartner del “Il mondo che vorrei 4.0”

Updated: 7 gennaio 2020 — 21:32

Raccolta fondi per il presidio ospedaliero del San Giovanni di Dio