Futsal Serie C1 Coppa Italia: Il Città di Fondi doma il Cisterna e si aggiudica il passaggio del turno.

75653268_10157801152340126_2611325311215730688_o

Il Città di Fondi doma il Cisterna e si aggiudica il passaggio del turno. I rossoblu scendono in campo, rimaneggiati ( fuori Bacoli , Lauretti e Favero), ma consapevoli delle proprie potenzialità e con un grande spirito di squadra inquadrano la partita e dopo qualche minuto vanno in vantaggio con Caparone per 1-0. Gli avversari, dalle spiccate qualità tecnico- tattiche, non sono da meno e prima della fine del primo tempo pareggiano il match. Nella ripresa il cisterna, ingrana la marcia giusta, attacca il Fondi e dopo un palo e varie parate di un prontissimo Coppolella, vanno in vantaggio per 1-2. I padroni di casa, però, non hanno nessuna intenzione di mollare , giocano compatti e decisi e con la stessa decisione, Coppolella da fuori aerea segna il gol del pareggio,che mette il timbro alla partita e fa esplodere il città di Fondi che passa ufficialmente tra le migliori 8 del Lazio.

Di seguito le parole di Simone Coppolella e mister Bacoli.
C:”Sono molto contento del mio esordio da Titolare, la vittoria, come il gol fatto da me , è frutto degli allenamenti preparati in settimana, è stato un gol molto importante sia perché ci ha concesso di passare il turno e personalmente perché ho potuto dedicarlo a mio zio, a cui ero molto legato. Spero di avere altre occasioni, per far vedere il mio valore e che questo sia solo un piccolo passo, verso un lungo percorso con la mia squadra.”
B:“Il passaggio di questo turno a discapito di una delle squadre più forti dell’intera C1 è un qualcosa di grosso che ci gratifica degli sforzi e dei sacrifici che facciamo tutti insieme dal 12 agosto;la chiave della qualificazione penso sia stata la gara di andata, dove a 50’ secondi dalla fine vincevamo per 3-5 dopo aver sfiorato più volte il gol del 3-6, li al di là del rocambolesco pareggio scaturito a fine partita abbiamo preso consapevolezza della possibilità di potercela fare, mentre al ritorno siamo stati anche un po’ fortunati in più di qualche occasione e bravi a rimanere in partita fino ai minuti finali che ci hanno poi premiato.
Mi preme sottolineare la gara dei miei ragazzi al ritorno dove mancavamo io, capitan Lauretti e Favero, quest’ultimo sostituito magnificamente da Coppolella forse il migliore in campo.
Ora però dobbiamo rituffarci da subito sul campionato e a sabato dove affronteremo una squadra molto simile a noi, un allenatore molto preparato che gioca un calcio a 5 sempre offensivo, qualche senior di esperienza e tanti giovani di qualità, mi aspetto una gara divertente e bella da vedere.”

Updated: 23 novembre 2019 — 11:02

Offerte di Natale 2019 – Dal 9 al 22 Dicembre