Sull’antico percorso tra Fondi e Itri, visite guidate, natura e intrattenimenti musicali

32191552_1690394017718079_3606147905720680448_nDomenica 27 Maggio p.v. ritorna l’appuntamento con l’APPIA DAY, il festival diffuso della Regina Viarum che rappresenta un’occasione per celebrare il fascino e l’incanto dello storico e originale modello di collegamento viario capace di unire

Roma e territori lontani e che oggi può diventare la via privilegiata per l’affermazione di una nuova idea di uso del territorio e dei beni comuni.

Tra i numerosi eventi organizzati da un vasto comitato promotore figura nuovamente quello promosso dai Comuni di Fondi e Itri, che si svolge con il patrocinio di Regione Lazio e Visit Lazio e la collaborazione di Parco Naturale dei Monti Aurunci, Parco Naturale Regionale Monti Ausoni e Lago di Fondi, Pro Loco Fondi, Pro Loco Itri, Legambiente, Associazione Onorato II Caetani, Associazione Culturale Gruppo Folk Città di Fondi e Associazione Araldica Contado d’Aquino.

La manifestazione è inserita nel “Piano d’Azione per la promozione e valorizzazione della via Appia e degli antichi cammini ad essa connessi e funzionali, via Flacca e via Francigena”.

Sull’antico percorso da Fondi a Itri si svolgerà un’iniziativa molto articolata con visite guidate, interventi storico-culturali e intrattenimenti musicali.

Il programma prevede alle ore 9.00 presso la Chiesa della Madonna delle Grazie di Itri l’inizio del cammino sull’Appia Antica in direzione Fondi, a cura della Guida Ambientale Escursionistica Daniele Ruggieri. A Fondi l’appuntamento è alle ore 9.30 presso il parcheggio dell’Appia Antica (Appia lato Itri Km 125, località Sant’Andrea) dove avrà inizio il cammino sulla Regina Viarum in direzione Itri a cura dell’Associazione Gruppo dei Dodici.

I due gruppi si ritroveranno alle 10.30 al Fortino di Sant’Andrea, dove il prof. O. Antonio Bologna interverrà sul tema “Il poeta Orazio verso Brindisi” e avrà luogo la piantumazione di alberi donati dal vivaio del Parco dei Monti Aurunci. La prosecuzione del percorso archeologico verso l’epitaffio sarà curata dall’Archeologa Maria Antonietta Ciccone.

Nel pomeriggio, alle ore 16.00 presso il parcheggio dell’Appia Antica in località Sant’Andrea, il prof. Bologna riproporrà l’intervento sul poeta Orazio. A seguire lo Storico Alfredo Saccoccio curerà il percorso archeologico verso il Fortino Sant’Andrea, dove il dott. Raniero De Filippis interverrà sul tema “Il terzo Libro dei Dialoghi di Papa Gregorio Magno”. Successivamente l’Associazione B&B a Fondi esporrà i contenuti della Carta del turista “Terre di Confine 2018” e l’Associazione ISA – Itri Sperlonga Accomodation presenterà l’Opuscolo dell’accoglienza turistica a Itri. L’APPIA DAY si concluderà con l’intrattenimento musicale a cura del Gruppo Folk Città di Fondi.

Le visite guidate saranno curate da Associazione Archeologica Ytri, ACSD Escursionis Monti Aurunci, Associazione Gruppo dei Dodici e Associazione Mimesis.

Per maggiori informazioni è possibile contattare i seguenti numeri: 0771.732207 – 329.7764644.

Updated: 25 maggio 2018 — 13:02

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Libri, CD, DVD, software, videogiochi, giocattoli, orologi e tanto altro

Situazione meteo in tempo reale e previsioni per i prossimi giorni

Android Meteo Forecast by yr.no

Seguici sulla pagina ufficiale

«Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001». Per qualsiasi tipo di problematica o semplice richiesta di informazione scrivere a webmaster@cittadifondi.it - Città di Fondi © 2016 Frontier Theme

Statistiche